Associazione CambiaRotta

" non ascoltate ciò che dicono, guardate ciò che fanno"

"....prevedere le conseguenze di quel che si fa e agire in modo di ottenere effetti positivi a lungo termine...."

Lettera al G. di Brescia

Alla ricerca di un futuro ecosostenibile

Grazie all'Associazione Colline dei Castagni di Castenedolo, si è tenuto un dibattito giovedì 22 marzo al ristorante Corte Francesco di Montichiari sul tema delle cave e discariche nell'area di Montichiari. Relatori sono stati il dr. Celestino Panizza (Isde), il dr. Marino Ruzzenenti e due senatori, la sen. Daniela Mazzuconi, membro della Commissione Ambiente del Senato, e il sen. Marco Stradiotto, membro della Commissione Finanze del Senato.
I dati scientifici dell'Atlante della mortalità nel triennio 2006/8 del distretto sanitario n°10 dell'Asl portati da Panizza e Ruzzenenti sono alquanto preoccupanti per lo stato di salute della popolazione dell'area soprattutto per l'aumento dei casi di tumore allo stomaco negli uomini (+85%) e della mammella (+37%) e del polmone (+27%) nelle donne.
Sono intervenuti numerosi cittadini in rappresentanza di vari Comitati di cittadini e i sindaci di Mazzano, M. Franzoni, e di Calcinato, M. Legati. Tutti hanno portato dati preoccupanti rispetto a vari aspetti della gestione del territorio e della situazione dell'ambiente dell'area di Montichiari e paesi limitrofi.
Si è posto con forza la domanda di quale modello di sviluppo sia auspicabile a fronte di interessi prettamente economici da parte di pochi che stanno condizionando pesantemente la qualità di vita delle decina di migliaia di persone che vivono in questa area. Ciò anche in riferimento alle ultime notizie di corruzione di numerosi membri della Giunta della Regione Lombardia che dovrebbe svolgere attività di controllo e di salvaguardia dei cittadini ma che, al contrario, si lascia corrompere da lobby economico-finanziarie per sfruttare ancora di più e senza limiti il nostro territorio. Sempre più evidente lo iato tra le Istituzioni e i cittadini.
La senatrice Mazzucconi, anche in relazione alle contraddizioni della politica della Regione Lombardia, ha preso atto delle innumerevoli criticità dell'area Montichiari confermando il suo interessamento nella Commissione Ambiente del Senato rispetto a quella che è stata definita «la pattumiera d'Italia».
Ci si domanda cosa ne pensano e cosa stanno facendo gli onorevoli e i senatori bresciani su questa tematica. Conoscono questa realtà o vivono nell'empireo romano per venire poi a chiederci ogni cinque anni il nostro voto?
Dr Sergio Perini
Presidente di Cambia Rotta